Annunci di Lavoro

Servire il Vino

Ogni vino, oltre ad essere più o meno indicato per accompagnare una pietanza o una portata, deve essere servito in modo corretto, nel bicchiere adatto e alla giusta temperatura.

I calici per la degustazione dei vini dovrebbero presentarsi trasparenti, realizzati in vetro o in cristallo; tuttavia, per riuscire a percepire tutte le caratteristiche olfattive e non solo del vino, diventa rilevante associare un bicchiere ad un tipo specifico di vino.

Generalmente possiamo scegliere calici con il gambo lungo, quelli più comuni e quelli più fini ed eleganti; l'importante sarà selezionare il bicchiere in base alle caratteristiche del vino

I vini bianchi richiedono un calice a tulipano aperto, di piccole o medie dimensioni, rispettivamente per i bianchi leggeri e freschi e per i bianchi più strutturati. I vini rossi, invece, richiedono calici a tulipano chiuso, per poter apprezzare i profumi, panciuti per i vini invecchiati.

Per quello che riguarda gli spumanti secchi e lo champagne, il bicchiere più azzeccato è il flute, che permette di osservare le bollicine e garantisce una lenta dispersione degli aromi. Gli spumanti dolci, invece, richiedono i bicchieri a coppa, indicati proprio per diffondere la loro aromaticità.